lunedì 25 marzo 2013

Velluta di spinaci e latte di mandorla



L'idea mi è venuta preparando il budino di latte di mandorla... praticamente la mandorla frullata con l'acqua a un sapore diciamo neutro... si ''sente'' lievemente l'aroma di mandorla.... quindi nn so come mi sono detta...chissà se preparando una vellutata che sapore avrebbe.... ma mi piaceva l'idea di utilizzare il latte di mandorla nella versione salata!!!
E così è stato!  Non ho impiegato molto tempo a prepararla... nn so' se sono io che faccio prima a fare che dire... ma sicuramente avrò impiegato meno tempo che ascrivere il post ! :-)

INGREDIENTI

mandorle gr. 90
spinaci gr. 300
sale
olio evo
pepe bianco
acqua gr 550
1 spicchio d'aglio
amido di mais gr. 20-30
@@@@@@@@@

Prendere una decina di mandorle tritarle con il coltello nn troppo finemente, metterle in un padellino con un cucchiaino d'olio e un' idea si sale, pochissimo. Fare tostare a fiamma bassa. Togliere dal fuoco e mettere su un foglio di carta assorbente.

In una padella mettere un cucchiaio d'olio  e uno spicchio d'aglio schiacciato, fare rosolare un minuto,
 aggiungere gli spinaci lavati, coprire e cuocere x 5 minuti a fuoco basso.Spegnere e far raffreddare.

Frullare le mandorle rimanenti con l'acqua. Utilizzare un frullatore. Frullare x qualche minuto,a intermittenza.
Prendere un tovagliolo bagnato e filtrale il miscuglio di acqua e mandorle, torcere il tovagliolo in modo che il liquido cadi dentro una ciotola.
Lavare il bicchiere del frullatore, versare una piccola parte di latte di mandorla e gli spinaci togliendo l'aglio.
Frullare in modo che gli spinaci diventano una crema.Aggiungere tutto il latte di mandorla frullare in modo che si emulsioni tutto.


In una pentola a fondo spesso mettere l'amido e fare sciogliere con l'emulsione di latte di mandorla e spinaci, un po' alla volta x nn creare grumi. Mettere sul fuoco, regolare di sale pepe e portare a bollore fin quando nn si ispessisce. Cuocere qualche minuto e spegnere il fuoco.

Versare nelle fondine con un mestolo



 e guarnire con le mandorle tostate.





Volendo si può servire con crostini tostati.

con questa ricetta partecipo al contest



4 commenti:

  1. mai provato... grazie mille per la ricetta

    http://muchoney.blogspot.it/

    RispondiElimina
  2. ciao cara, piacere io mi chiamo Vanna,e sono felice di essere passata da te! trovo il tuo blog molto interessante e quindi mi sono unita, se ti va di venire da me mi fa molto piacere, a presto! http://ledeliziedivanna.blogspot.it/

    RispondiElimina
  3. Io gli spinaci non li gradisco molto... Proverò così!

    RispondiElimina
  4. cuoca_imperfetta27 marzo 2013 11:34

    danyyyyyyyyyyyyyyyyy x prima cosa grazie x essere passata da me e aver lasciato un commento...nn so come sei riuscita ad arrivare al mio blog visto ke ne ho difficoltà anke io ahahahahahah...mi sa che un giorno ti dò pw e mail e me lo aggiusti tu ke ne dici? ahahahahha
    ti 6 subito vendicata vro?...come hai trovato una parola sbagliata...zacchete la mannaia è caduta ahahahah e brava!!!!

    Cmq x questa ricetta....sappi ke chi ti parla è una brava preparatrice di latte di mandorla in quanto nella vekkia proprietà di mio padre c'erano i mandorli quindi durante la stagione si raccoglievano le mandorle e si facevano le paste x poi farne il latte mmmmmmmmmmmmmmmmmmm...certo con le verdure e quindi salato nn mi era mai venuta in mente di farla anke xkè io preferisco il dolceeeeeeeeeeeeeeeee ahahahahah
    kisssssssssssssssss

    RispondiElimina