lunedì 4 marzo 2013

Freselle



Con questa ricetta paertecipo al contest




La prima volta che preparai il lievito madre risale a 4 anni fa, ma poco dopo abbandonai l'impresa
xk avevo poco tempo. E poi sapevo davvero poco, adesso so' un po' di più.
Così un mese fa lo messo in cantiere seguendo 2 fonti .... xk della prima mi piacevano gli ingredienti, della seconda il modo di arrivare ala fine, cioè dopo l'ultimo rinfresco e messo in frigo.



questa è la prova del nove.
Cioè il lievito madre deve raggiungere la cima del barattolo in 4 ore.

Questa cosa l'ho letta su quasi tutti i blog che  ne capiscono di lievito madre.
A me è riuscito quindi credo che il lievito madre vada bene, nel senso che è vivo.
Qualche giorno fa ho fatto un post dedicato al lievito madre.


Gli esperti dicono che il lievito madre x essere maturodevono passare 6 mesi....
Non so se mi cimenterò a fare il pane, xk al momento il lio lievito madre è decisamente debole.
Però ho già preparato le freselle integrali e anche la pizza!!! tutto buono!!!! 
Certo i tempo di lievitazione sono lunghi... e io proprio x i lievitati ho tantaaaaa pazienzaaa!!!
quindi aspetto ....
 Le freselle e la pizza anche se il lievito è giovane sono venute abbastanza bene. 
IL motivo di usare il lievito madre diciamo che è più digeribile. 
Poi la prima cosa che si nota è che nn si sente il caratteristico ''sapore'' del lievito di birra,
è una strana sensazione, xk abituati a ''sentirlo'' è piacevole nn sentirlo.
C'è anche il problema della farina, deve essere abbastanza forte.
Al sud si usa parecchio la farina di grano duro x fare il pane.
Io sto cercando da qualche tempo la farina di grano duro integrale.
non è facile trovarla, ne ho trovata una semi integrale.
Ma vorrei comprarla nei molini e nn in internet, su internet si trova,la farina di grano duro integrale.


La ricetta delle freselle  l'ho presa dall'amica Mariangela  - Cocomerososso ,
che mi ha dato il permesso di pubblicare la sua ricetta,e a partecipare al contest.eheheheh

Qualche anno fa ho mangiato le originali freselle pugliesi, buonissime.
Volevo farle.... ma x la prima volta volevo usare il lievito madre..e quindi rimandavo xk nn avevo il lievito madre!!!!
Quindi la settimana scorsa visto che il lievito mi sembrava abbastanza vivo ho voluto provare!  
ma dato che i tempi di lievitazione sono lunghi, sono andata a letto alle 2.30 di notte x la cottura!!!

che poi le cotture sono 2!
 xk poi si devono '' biscottare''.
ma ero così contenta che nn avevo neanche sonno!!!!eeheheheh



INGREDIENTI


lievito madre gr. 300
farina integrale di grano tenero gr.500
acqua q.b.
 miele mezzo cucchiaino 
sale fino un cucchiaino
olio evo gr. 30 ( questo è un ingrediente che ho aggiunto io)


@@@@@@@@

Sciogliere il lievito madre in 150 gr. di acqua tiepida, aggiungere gli altri ingredienti e impastare bene,se necessario aggiungere altra acqua. Far lievitare x 4 ore.
Mariangela ha fatto dei bastoncini e poi li ha uniti a formare le ciambelle.

Facendo i bastoncini ho l'impressione che si possono aprire, ma magari è solo una mia sensazione.

Dopo che ho formato le ciambelle ho fatto lievitare x altri 30 minuti e più.

Ho scaldato il forno ventilato a 180C°  e infornato le ciambelle x 20 minuti.

Dopo di che si sfornano le ciambelle, si aspetta un attimo che si raffreddino un po' , si tagliano a metà e si rimettono in forno fino a che nn sono colorite e biscottate.




io le ho condite come la classica bruschetta

ah!!! le freselle si devono bagnare in acqua prima di condirle!!! 
Si immergono velocemente in acqua, che io ho salato leggermente.
Perché solo acqua semplice nn mi piace tanto, è insipida.






8 commenti:

  1. Sai che ho appena ricevuto in dono da una blogger un sacchettino di lievito madre...sono davvero felice...allora seguirò per bene le tue ricette per imparare sempre più.

    sono felice che ti sia piaciuto il lievito alimentare in scaglie...

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ciao Artù, che bella casa che ti hanno regalato il lievito madre!mi raccomando!!! tienilo vivo!!!eheheheh.... ti
      ringrazio x la fiducia ma c'è chi meglio di me ti saprà dire!
      Non so' quanto è vecchio il tuo, con il mio x ora faccio esperimenti... x va tutto bene!!!
      ciao!!!

      Elimina
  2. cuoca_imperfetta5 marzo 2013 14:45

    ohhhhhhhhhhhhh finalmenteeeeeeeeeeeeeeeeeee
    le frese o friselle come dicono anke giù mi piacciono, poi così anke di più...spesso quando vado in pizzeria ne ordino anke un paio x antipasto...sai mio padre le bagna con l'acqua x renderle un pò più morbide ma io preferisco sentirle croccanti...
    ti volevo kiedere un cosa:qui parli ke il lievito madre si può dire riuscito se arriva alla cima del barattolo in 4 ore.....ehm ma importa l'altezza del barattolo o no? ahahahah
    buon pomeriggioooooooooooooooooooooooooooooo

    RispondiElimina
    Risposte
    1. ciao Cuoca, Finalmenteeeee qualcosa che piace anche a te!!!!! aaahahahah
      allora... come fai a mangiarle senza bagnarle che sono dure come le pietre!!! mah! poi x quanto riguarda le dimensioni del barattolo hai ragione... ma ti posso dire che il lievito si adatta. più è grande il barattolo più cresce...aahahaha
      ''gli esperti'' mi pare che nn hanno spècificato la grandezza. ma calcocla che all'incirca e sui 300 grammi di impasto che si alza.. in 4 ore, nn è tanto. se si alza davvero è un miracolo!!! eheheh
      ciao !

      Elimina
  3. Buonissimo! Bello croccante! Brava!...in bocca al lupo!!! ;)

    RispondiElimina
  4. Bravissima!! Ti sono venute benissimo!! Mi auguro che sia solo l'inizio della tua storia con il lievito liquido!!
    A presto!

    RispondiElimina
  5. Ciao! grazie per queata bellissima ricetta, inserisco subitio!!! a presto!

    RispondiElimina
  6. Anche se sei agli inizi, sei carica di informazioni.
    Evidentemente è la passione che ti anima e ti spinge anche a tirare tardi la notte.
    Continua così e presto vedrai anche un bel pane uscire dal tuo forno!

    RispondiElimina