venerdì 8 febbraio 2013

Quadrifoglio di Gnocchi con Cuore di Burrata



con questa ricetta partecipo al contest 



per questa ricetta ho usato  questo ingrediente BURRATA >>  http://pioggiastore.it/programmi/prodotti.php?prod=15





Mi piace preparare gli gnocchi, e anche mangiarli...ehehehe, nn li ho mai preparati ripieni, se nn ricordo male, Preparo gnocchi normali o come si mangiano in questa città, le chicche della nonna, che proprio in questo periodo sarebbero ideali... impastati con parmigiano, ricotta e patate.

Ho usato una forma di cuore, ma si può usare anche il fiore, coppa pasta, una qualsiasi formina.

L'idea di usare la burrata e xk l'avevo in frigo, poi fila... Il ripieno è burrata e polpa di pomodoro, ma anche un altro formaggio, mozzarella fior di latte, fiocchi di latte; conditi con polpa di pomodoro cotta in padella. Ma a mio modesto  parere gli gnocchi servita con un filo d'olio e parmigiano, il ripieno si gusta meglio; anche burro e parmigiano secondo me nn sarebbe male. In questo modo preparo i tortelli di erbette, piatto sempre che si usa molto qua dove vivo.

Per impastare uso solo patate e farina, nn metto uova, nn è necessario. Non uso sempre la stessa farina, li preparo con farina riso, o kamut anche di farro, un po' come mi gira il giorno che decido di farli!!! A ispirazione, ma qualsiasi tipo di farina usi vengono buoni, e morbidi e nn gommosi.

INGREDIENTI

patate x gnocchi 4 grandi
farina 00 (  riso , Kamut. farro) q.b.
sale
burrata ( o mozzarella fior di latte, mozzarella di bufala, fiocchi di latte, formaggio a pasta filante)
polpa di pomodoro 2 barattoli
olio evo
pepe nero bianco (facoltativo)
aglio 1 spicchio
Parmigiano grattugiato
@@@@@@@@@@

 Pelatre le patate, le tagliare a pezzi e le cuocere con un pizzico di sale, x fare prima. Una volta cotte le scolare x bene, le passare con lo schiaccia patate e l le lasciare raffreddare. 

Preparare il ripieno Tagliare la burrata o la mozzarella,tritata fine mettere a scolare x perdere l'acqua.

Tritare  mezzo barattolo di polpa di pomodoro e mettere a scolare x perdere l'acqua.

Quando sono ben asciutti burrata e polpa, metterli insieme in un'unica ciotola, condire con olio, sale e pepe. Mettere da parte.
Preparare il sugo mettendo qualche cucchiaio d'olio in una padella con uno spicchio d'aglio spellato e schiacciato,a fuoco lento, qualche minuto, aggiungere il barattolo intero di polpa e il mezzo avanzato del ripieno.Regolare di sale. Cuocere x 20 minuti.A fuoco lento. 

Prendere le patate schiacciate e fredde,  impastare con la farina tanto da ottenere un impasto morbido e nn appiccicoso, nn eccedere xk servirà altra farina x spianare l'impasto.

Stendere l'impasto 2-3 mm, togliere la farina in eccedenza, bagnare D'acqua con un pennello, mettere, a mucchietti distanziati il ripieno,  sovrapporre un altro strato di impasto e tagliare con la formina.



Portare a bollore una casseruola bassa e larga, salare  Appena bolle abbassare la fiamma e far cuocere gli gnocchi un po' alla volta. Quando salgono in superficie sono pronti, nn farli cuocere troppo xk diventano duri.
Se si usa la forma di cuore si può formare un quadrifoglio, servire con il sugo caldo o semplicemente olio e parmigiano.














6 commenti:

  1. Una bellissima idea, adoro gli gnocchi pure io e questo è un modo splendido per presentarli, brava!

    RispondiElimina
  2. Sono bellissimiiiii!!
    E buonissimi!

    RispondiElimina
  3. Ciao Dany, complimenti per il tuo blog!
    Ti seguo anch'io!
    perle

    RispondiElimina
  4. Ciao! grazie di essee passata da noi!
    questi gnocchi ripieni sono davvero invitanti, mozzarella e pomodoro è uno dei miei ripieno preferiti!! te lo copieremo di certo!!
    A presto

    RispondiElimina
  5. Sembrano buonissimi, complimenti anche per la presentazione! si sa anche l'occhio vuole la sua parte!!!

    RispondiElimina
  6. ciao e complimenti per la ricetta, spettacolare!

    volevamo avvisarvi che è partito il nuovo contest di ricette a base di latticini e formaggi L’ArTTE IN CUCINA organizzato da “A FUOCO LENTO – l’appetito vien mangiando!”
    Ecco il link per partecipare >> http://www.afuocolento.net/lartte-in-cucina-il-nuovo-contest-di-a-fuoco-lento/

    perchè non partecipi anche tu, magari proprio con questa ricetta?

    RispondiElimina